venerdì 21 febbraio 2014

MONUMENTS MEN - di George Clooney

ALE: Perché...
EDGAR: Georgino perché
ALE: Qual'è il tuo problema?
EDGAR: Hai fatto dei filmoni da regista e mo' te ne esci con... questo?

MONUMENTS MEN
(ovvero Bastardi senza gloria per famiglie)
Ocean's seven - The beginning... ma dov'è Bob?!?!

ALE: Molto deludente il nuovo film di Clooney
EDGAR: Sotto due aspetti principalmente
ALE: Cast 
EDGAR: e sceneggiatura
ALE: "MA KOME?!?!?!? E 1 KAST DELLA MADONNAH!!!!"
EDGAR: È la domanda che è venuta in mente a noi due!
ALE: Nel film abbiamo ben 5 attoroni che non sono MAI nella parte
EDGAR: Per 110 minuti lo spettatore non vede il personaggio interpretato dall'attore ma vede l'attore in sé 
ALE: e questo è il rischio che si corre con un cast stellare
EDGAR: Non essendoci un minimo di caratterizzazione, non c'è un personaggio!
ALE: Bill Murray è Bill Murray! e cioè il simpaticone della compagnia, gli vengono affidate quasi tutte le gag del film
EDGAR: come spalla comica c'è Bob Balaban che interpreta un... Bob Balaban... e cioè l'anzianotto brontolone-che-però-è-anche-affettuoso-e-che-in-fondo-è-simpatico-pure-lui-e-che-alla-fine-vuole bene-al-simpaticone-che-lo-sfotte-che-è-Bill Murray-perchè-lui-è-simpy
ALE: wow... molto originale!
EDGAR: John Goodman è John Goodman e cioè il-veterano-che-vuole-bene-a-tutti
ALE: Ok, abbiamo capito
EDGAR: TUTTI i personaggi sono scandalosamente banali, piatti! 
ALE: Attoroni
EDGAR: che recitano in maniera svogliata
ALE: Doppio pollice verso

mmmh... Clooney e Matt Damon organizzano un furto... non so perché ma suona familiare
ALE: Qual'è invece il problema più grande?
EDGAR: Come è stato scritto il film!
ALE: Esatto! Monuments Men è stato concepito in maniera sbagliata
EDGAR: Ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, narra la storia delle opere d'arte rubate da Hitler e di uno squadrone americano spedito in Europa a recuperarle.
ALE: Il film si barcamena tra la commedia e il serioso creando un accozzaglia di generi poco riuscita
EDGAR: Ci sono dei momenti in cui si prende sul serio e altri in cui diventa la peggio commedia fatta di gag, battute vecchie, situazioni stantie e chi più ne ha più ne metta
ALE: Non si capisce come sia venuta fuori questa cosa... voglio dire, l'idea centrale è molto buona
EDGAR: Ci sono dei momenti molto significativi! Tipo la scena del Cenacolo di Leonardo
ALE: Vero! Io ho apprezzato tantissimo anche il discorso di Clooney, "se distruggi la loro storia, la loro cultura è come se non fossero mai esistiti, è questo che vuole Hitler" o giù di lì
EDGAR: È un discorso MOLTO interessante! Cancellare una popolazione senza le bombe ma portato tutto quello che gli resta del loro passato
ALE: Poteva essere un punto di partenza fantastico
EDGAR: Poteva...
ALE: Poteva...
EDGAR: Ma è una merda
ALE: Si... perché si spreca in un inutile retorica filo-americana
EDGAR: Volevo vomitare
ALE: Eh dai non esagerare!
EDGAR: No no ti giuro! Stavo per vomitare nella scena della bandiera
ALE: Ah... quella scena
EDGAR: SI! Quella scena
ALE: Ok, allora hai ragione
EDGAR: Che schifezza però
ALE: Un'occasione sprecata
EDGAR: Sei troppo tenero... direi un'occasione buttata nel cesso
ALE:Triplo pollice verso

Voto:

Nessun commento:

Posta un commento