venerdì 16 maggio 2014

GODZILLA (1998) - di Roland Emmerich - #GodzillaWeek

ALE: Partiamo da questa premessa: tutti siamo stati bambini
EDGAR: e quando sei bambino ti diverti anche con le peggio porcherie, d'altronde non te ne frega un cazzo se il film è scritto bene o palle vario; quando diedero per la prima volta in TV "Batman e Robin" di Joel Schumacher ci siamo intrippati come delle faine, per dire
ALE: CAPITECI! Avevamo poco più di sei anni
EDGAR: Stessa storia per questo film che nelle sale uscì un anno dopo, anche lì eravamo due piccoli marmocchi che ancora si scaccolavano

GODZILLA (1998)
(ovvero no, ma proprio no)


ALE: Una serie d'immagini di repertorio ci mostrano delle esplosioni nucleari: sono test di bombe atomiche eseguite nella Polinesia Francesi, delle iguane osservano il tutto.
EDGAR: IGUANE?!? GODZILLA PER TE È IGUANA?!? Questo spiegherebbe la sua faccia da culo


ALE: Il più grande errore di questo film è quello di esistere
EDGAR: Lo smalto, l'atmosfera, le tematiche della saga e sopratutto del personaggio vengono completamente cancellate! Questo Godzilla non ha niente a che fare con il VERO Godzilla
ALE: Ma andiamo con ordine: perché il film di Emmerich dovrebbe ritornare negli abissi e non fare mai più ritorno?
EDGAR: Primo: non c'è più "la paura del nucleare". Godzilla è l'incarnazione di questa paura? Bene, ci tengo a far notare che inserendo immagini di repertorio ad inizio film non rendi l'idea
ALE: Si fa un brevissimo accenno a Chernobyl e basta, così facendo il Kaiju diventa un mostro come tanti altri
EDGAR: Se non si fa riferimento alla sua natura si perde tutta l'epica del personaggio
ALE: Secondo: Gli esseri umani di questo film MERITANO di morire
EDGAR: Anziché essere in pena per loro speri che muoiano nei modi più tremendi e atroci: SONO STUPIDI ED INUTILI COME UN BUCO DEL CULO SUL GOMITO! 
ALE: Terzo: Perché? Perché deve essere così tedioso per tutta la durata
EDGAR: Lo vedemmo circa 15 anni fa questo film, l'abbiamo rivisto l'altro giorno... io dopo mezz'ora dall'inizio mi ero talmente rotto il cazzo che sono andato su Brazzers

Dimmi un po', ma perché mi hanno chiamato per fare 'sta strunzat'
EDGAR: Ale, se permetti vorrei aprire un piccolo dibattito sulla sicurezza negli Stati uniti
ALE: Prego...
EDGAR: Ti rendi conto che ha fatto più danni l'esercito che Godzilla?! Ci fosse stato un soldato, UNO, che l'avesse colpito! Sembravano noi due che giocavamo a CoD, sparavano OVUNQUE tranche che sull'obbiettivo! Figa è un mostro gigante, ti devi impegnare per mancarlo!

Ciao, sono Jean Reno! Vengo dalla Francia nel caso non si fosse capito
ALE: Però, ora che ci penso non mi sembra giusto prendersela così
EDGAR: Sentimentaleeeeee
ALE: Alla fine pur essendo una baracconata in pieno la nostra infanzia 
EDGAR: Sei troppo buono
ALE: Lo so...

Voto: 
 (Mezza stella in più perché ci siamo legati)
Il nostro amico nerd represso Jean Jacques ha scritto anche lui un'opinione al riguardo, here
Ah, si consiglia di vedere il film e mettere in loop questa canzone come sottofondo musicale 

3 commenti:

  1. Troppo buoni ad avermi citato :D recensione ottima e decisamente più completa della mia, perché voi il film di Honda l'avete visto, almeno - oh, è introvabile...
    Comunque, ho visto quello di Garretn Edwards ieri e, beh, a momenti rimpiangevo questo. Seriamente.
    Ah, e per la storia del nerd mi sono offeso U.U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma noi ti vogliamo bene lo sai <3
      -Edgar-

      Elimina