giovedì 25 settembre 2014

REMAKEMI STOC***O!!! - Q.c.m.f.g.g.i.


Remake, remake e remake. Dove ti giri giri, ad Hollywood, sono sempre pronti per fare un remake. È impressionante la quantità di rifacimenti in produzione o prodotti nell'ultimo periodo! CHE CAZZO STA SUCCEDENDO?!?
Tutto nasce grazie ad uno dei peggio esseri esistenti sulla faccia del pianeta: il produttore moneygrabber.
Questo essere viscido, ambiguo e dalla dubbia moralità se ne sbatte i coglioni del Cinema, tanto ogni occasione è buona per fare soldi; ma attenzione, perché quest'ultimo ragionamento non è propriamente riprovevole come si può pensare in quanto il Cinema è anche un'industria e, come tale, deve portare guadagno. Si, il Cinema è anche modo per fare soldi a discapito dell'arte, se la cosa non ti va a genio attaccati al cazzo
Fare un film è come gestire un'impresa edile: puoi fare un lavoro fatto bene e guadagnare il giusto, puoi fare un lavoro di merda e guadagnare un esagerazione oppure puoi fare un lavoro di merda, fare i big money e ammazzare qualcuno... questo è quello che succede più o meno con un remake di merda.
Ma perché questa gente, nonostante il film faccia schifo al cazzo (e loro lo sanno), non sono dietro ad un bancone del Burger King a prendere le ordinazioni?
Guardati allo specchio e avrai la risposta. Si, sei tu brutta faccia di merda! È colpa tua che, nonostante tutto, vai in sala e paghi per farti lanciare merda sulla retina, magari anche in 3D perché aggiunge sticazzissimi cazzi alla storia e se poi il film risulta essere una vaccata clamorosa, sentirai una sensazione fastidiosa nei pressi dell'ano ma tu ci passerai sopra, come sempre.
Adesso voi mi direte: "Ma Edgar! Non è vero che tutti i remake fanno cagare" e io vi rispondere "E avete ragione!" infatti:
SCARFACE,LACOSA,MILLENIUM,CAPEFEAR,LACASA,NOSFERATU,THEDEPARTED,LAMOSCA,FUNNYGAMES,PERUNPUGNODIDOLLARI sono tutti ottimi film!
Ma allora dove sta la fregatura?!
Sono unti dal signore? O forse, quando fanno remake decidono di farlo come si deve e non alla coppola di minchia.
L'obbiettivo di un remake è quello di aggiungere qualcosa o rileggere diversamente il film originale, ma se per "aggiungere qualcosa o rileggere diversamente il film originale" s'intende: farlo bello dark, con toni scuri e il protagonista tutto cupo... e allora vaffanculo no? Capito Nolan?


Per concludere, cosa ne penso dei remake? FATELI! Perché non tutti i mali vengono per nuocere! FATELI COL CERVELLO! Però evitate certe pellicole, perché è una gara persa in partenza. Vero Spike? Mi rendo conto di chiedere tanto, però davvero vi chiedo un piacere... un favore enorme: realizzate un progetto originale eh! Che dite? Provate a fare qualcosa di nuovo! Spremete quel cervellino di merda che venite pagati l'ira di Dio per un solo film! O al massimo date qualche lira ai giovani cineasti emergenti, quelli che davvero hanno qualcosa da dire, quelli che si trovano a fare gli effetti speciali col cartone perché nessuno se l'incula e vedrete che la barca affonderà sempre meno.
Ora scusate, ma devo leggere le ultime notizie sul Ben Hur di Timur Bekmambetov... quello di Wanted e Lincoln ammazza-vampiri.

Edgar

2 commenti:

  1. Sei riuscito a far le categorie poi?

    Comunque io ultimamente aborro come il cancro ed evito come la merda per strada remake, rebook, prequel, sequel, spin-off e, tendenzialmente, anche film "tratti da" altre robe, seppur con meno violenza.

    RispondiElimina
  2. Concordo. Ormai i produttori sganciano soldi solo quando c'è il guadagno assicurato e sfruttare la fama di alcuni titoli è una certezza di incassi.

    RispondiElimina